LA NEBULOSA DEL GRANCHIO

6000 anni luce

La nebulosa del Granchio è ciò che rimane dell'esplosione di una supernova registrata da astronomi cinesi e arabi nel 1054. Al suo picco essa era più chiara di una qualsiasi stella o pianeta del cielo notturno. In seguito, l'esplosione ci ha lasciato la nebulosa in continua espansione e una stella di neutroni al centro, che gira velocemente su se stessa detta pulsar. Questa immagine è stata fatta da tre strumenti spaziali: il telescopio spaziale infrarosso Spitzer (rosso), il telescopio spaziale Hubble (verde e blu scuro) e il telescopio ai raggi X Chandra (blu chiaro).

IMMAGINE PRESA AI RAGGI X E IN LUCE VISIBILE DA J. HESTER PER NASA / CXC / STSCI / ASU E IN LUCE INFRAROSSA DA R. GEHRZ PER NASA / JPL-CALTECH / U. MINNESOTA

Scaricare